Home

Corso Primo Soccorso ( PIS) 30/09/2019

La Pubblica Assistenza di Lugo apre le porte al nuovo corso PIS ( Primo Intervento Sanitario)

La serata di presentazione è Lunedì 30/09/2019 alle 20:30, non mancare!

#AIUTACIADAREUNAMANO

Come sempre bisogno di volontari, le richieste di aiuto sul territorio sono in crescita e vi sono sempre più difficoltà nel soddisfarle.
Formati, e preparati ad affrontare questa splendida esperienza insieme a noi!

Per info: 3383986396

Codice Etico – Essere ANPAS

Codice etico “Essere Anpas”.

Dalla Riforma al Codice Etico. Anche alla luce della recente riforma del Terzo Settore, l’articolo 7 comma 2 prevede forme di autovalutazione e controllo, Anpas ha ritenuto che la vita e le azioni della propria organizzazione debbano essere quotidianamente improntate e riferibili a principi etici e regole comportamentali che esprimano il valore aggiunto, individuale e condiviso, dell’essere volontari Anpas, l’obbligo di interrogarsi su quali siano le condizioni verso cui le pubbliche assistenze debbano tendere per un miglioramento costante.

I valori di Essere Anpas. Dal rispetto della persona all’impegno per la lotta al terrorismo al contrasto alla violenza, dalla gestione nella gestione amministrativa al corretto uso dei beni e delle informazioni: il codice stabilisce anche quelle che sono le responsabilità dell’associazione nei confronti dei suoi appartenenti come l’impegno a sostenere percorsi innovativi condivisi, ad assicurare una condotta trasparente e favorire il ricambio generazionale degli organi dirigenti. Tra i diritti degli appartenenti da Anpas il diritto alla libertà di espressione e il diritto ad essere trattato, in ogni circostanza, in modo equo, indipendentemente da genere, razza, lingua, orientamento sessuale, convinzioni politiche, filosofiche o religiose. Per Anpas il concetto di “assistenza” significa: essere presenza, accompagnare, condividere una responsabilità, essere mediatori tra il supporto e la conquista dell’autonomia. L’azione etica è “un abito” che non si indossa solo con la divisa, ma fa parte del vivere quotidiano dei volontari.

Il Codice Etico Essere Anpas non è un adempimento per l’applicazione della Dgls 231/2001 (Responsabilità amministrativa dll società e degli enti), ma uno strumento di autovalutazione che vedrà impegnati tutti i volontari e le pubbliche assistenze che impegneranno, anche formalmente, le associazioni a sottoscrivere un patto di corresponsabilità. Un percorso rivolto agli appartenenti delle pubbliche assistenze Anpas, ma anche a chi ogni giorno si rapporta con gli oltre 87mila volontari che svolgono servizi di assistenza, soccorso, protezione civile, sociale in favore degli oltre mille comuni d’Italia dove le pubbliche assistenze sono radicate.

Il percorso. Attraverso un percorso iniziato dal 52° Congresso nazionale Anpas svoltosi nel 2014, la sperimentazione del Codice Etico Essere Anpas continuerà fino a novembre con la conferenza nazionale di organizzazione l’inizio dell’implementazione vera e propria in tutte le 873 pubbliche assistenze Anpas.

#AIUTACIADAREUNAMANO

Per aiutare la comprensione e illustrarvi sulla sua creazione vi consigliamo di visualizzare il link sottostante  e successivamente visionare i file, buona informazione!

#essereAnpas – video Youtube

 

Codicetico_Anpas

Carta d’identità Codice etico Essere Anpas

Corso Primo soccorso (PIS) – 15/10/2018

La Pubblica Assistenza di Lugo apre le porte al nuovo corso PIS ( Primo Intervento Sanitario), il quale inizierà Lunedì’ 15 Ottobre 2018.

Abbiamo bisogno di volontari, le richieste di aiuto sul territorio sono in crescita e vi sono sempre più difficolta nel soddisfarle.

Formati, e preparati ad affrontare questa splendida esperienza insieme a noi!
#AIUTACIADAREUNAMANO

Per info: 3383986396

Bando servizio civile nazionale 2018

https://www.pubblicaassistenzalugo.org/prog…/servizio-civile/

E’ uscito il bando di servizio civile 2018!

Scade il 28/09/2018… affrettati e non perdere questa occasione 🚑

PROGETTO RACCOLTA FONDI PER ACQUISTO PULMINO PER DISABILI

La Pubblica Assistenza città di Lugo, in collaborazione con “Progetto Solidarieta S.r.l.” sta raccogliendo fondi per acquistare un nuovo mezzo adibito al trasporto disabili.

Per aderire, o avere qualsiasi informazioni potete contattare direttamente la Pubblica Assistenza città di Lugo, al numero 0545 32992, oppure il numero verde gratuito 800236482.

Nei link sottostanti si può evidenziare la collaborazione tra i comuni della bassa romagna e il progetto di raccolta fondi.

#AIUTACIADAREUNAMANO

 

ARQUATA DEL TRONTO – SOSTEGNO AI TERREMOTATI

Dopo la raccolta di materiale didattico avvenuta negli ultimi mesi a favore dei terremotati di Arquata del Tronto siamo riusciti a raccogliere quasi 2500 pz.

Sabato 03 dicembre è avvenuta la consegna del materiale presso la sede distaccata a San Benedetto del Tronto.

Ringraziamo tutti i lughesi e dintorni per il sacrificio che hanno fatto.

#AIUTACIADAREUNAMANO

Alleghiamo l’inventario e alcune foto della giornata

20161203_101025

DONAZIONE SATURIMETRO IN MEMORIA DI ARESTI DIEGO

E’ stato donato un saturimetro in memoria del nostro defunto amico e volontario Aresti Diego.

Si ringrazia la famiglia Aresti per lo splendido gesto che porterà ad aiutare altre persone con il suo utilizzo.

L’associazione ringrazia con il cuore.

IMG_0016

Seggetta Elettrica

GRAZIE.

I nostri due importanti progetti di raccolta fondi invernali hanno avuto anche quest’anno un importante riscontro nella cittadinanza.

I pacchi natalizi presso la Comet di Lugo, Ravenna e il Centro Commerciale il GLOBO e la presenza presso i cimiteri della Bassa Romagna ci hanno permesso di raccogliere fondi per continuare ad aiutare concretamente il prossimo, tramite l’acquisto di una seggetta elettrica, nel dettaglio :

“EXTRA ERGOLIFT” – SEDIA DA EVACUAZIONE
PIEGHEVOLE SCENDI SCALE MOTORIZZATA.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato attivamente a queste iniziative, perchè dedicando qualche ora del vostro tempo avete aiutato più di quanto potreste immaginarvi.

#AIUTACIADAREUNAMANO

Vi presentiamo il nuovo arrivato in Pubblica Assistenza :

Extra Ergolift dietro_7413_mod

 

Un defibrillatore per lo sport

La-consegna-del-defibrillatore

Anche il campo di calcio della frazione di Giovecca di Lugo ha il suo defibrillatore. All’interno del progetto “Un defibrillatore per lo sport” promosso dal Comune di Lugo, la Banca di Credito Cooperativo BCC ha donato un defibrillatore alla società sportiva GSD Giovecca. L’operazione è avvenuta in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Lugo, che ha fornito la supervisione tecnica.
La cerimonia è avvenuta sabato 16 gennaio prima di una gara del campionato di terza categoria. Fabiana Turchi della BCC ha consegnato l’apparecchio al presidente Vladimiro Costa, alla presenza dell’assessore allo Sport Fabrizio Lolli, dei dirigenti del Giovecca Mario Bonoli e Francesco Rossini, del presidente della PA di Lugo Gianni Lizza, della consigliera comunale Candia Bassi e del presidente della Consulta di decentramento Daniele Ferrieri.

La squadra di calcio del Giovecca, allenata da Marco Caravita, è composta da italiani, marocchini, senegalesi e macedoni e formano un gruppo unito e molto affiatato. “Un ottimo esempio di integrazione”, come sottolineato dal loro CT.

La squadra è composta da Mohamed Agaddou, Marco Antolini, Enrico Baffè, Marco Baffè, Luca Bartolomei, Alex Bassi, Abdelfettah Boulkhalil, Marco Branca, Massimo Cecere, Luca Cricca, Carmine De Riso, Metin Deari, Luca Folli, Djibel Gaye Pape, Emsel Megdiu, Abdellatif Moujja, Khadim Niang, Corrado Randazzo, Nicola Ricci, Filippo Ritrovato, Mattia Rizzati, Mourad Said, Khadim Samb, Gennaro Scippa, Simone Sconza, Cristian Valenti.

Dal 20 gennaio 2016 tutte le società sportive, anche dilettantistiche, dovranno disporre di un defibrillatore semiautomatico (DAE o AED) e di personale adeguatamente formato durante le partite e gli allenamenti (Decreto Balduzzi).