UN DEFIBBRILATORE PER LO SPORT #NOICISIAMO

La-consegna-del-defibrillatore Anche il campo di calcio della frazione di Giovecca di Lugo ha il suo defibrillatore. All’interno del progetto “Un defibrillatore per lo sport” promosso dal Comune di Lugo, la Banca di Credito Cooperativo BCC ha donato un defibrillatore alla società sportiva GSD Giovecca. L’operazione è avvenuta in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Lugo, che ha fornito la supervisione tecnica. La cerimonia è avvenuta sabato 16 gennaio prima di una gara del campionato di terza categoria. Fabiana Turchi della BCC ha consegnato l’apparecchio al presidente Vladimiro Costa, alla presenza dell’assessore allo Sport Fabrizio Lolli, dei dirigenti del Giovecca Mario Bonoli e Francesco Rossini, del presidente della PA di Lugo Gianni Lizza, della consigliera comunale Candia Bassi e del presidente della Consulta di decentramento Daniele Ferrieri. La squadra di calcio del Giovecca, allenata da Marco Caravita, è composta da italiani, marocchini, senegalesi e macedoni e formano un gruppo unito e molto affiatato. “Un ottimo esempio di integrazione”, come sottolineato dal loro CT. La squadra è composta da Mohamed Agaddou, Marco Antolini, Enrico Baffè, Marco Baffè, Luca Bartolomei, Alex Bassi, Abdelfettah Boulkhalil, Marco Branca, Massimo Cecere, Luca Cricca, Carmine De Riso, Metin Deari, Luca Folli, Djibel Gaye Pape, Emsel Megdiu, Abdellatif Moujja, Khadim Niang, Corrado Randazzo, Nicola Ricci, Filippo Ritrovato, Mattia Rizzati, Mourad Said, Khadim Samb, Gennaro Scippa, Simone Sconza, Cristian Valenti. Dal 20 gennaio 2016 tutte le società sportive, anche dilettantistiche, dovranno disporre di un defibrillatore semiautomatico (DAE o AED) e di personale adeguatamente formato durante le partite e gli allenamenti (Decreto Balduzzi). 

Per pubblicare un commento, devi accedere