Storia

La Pubblica Assistenza Città di Lugo è stata fondata nel 1984 come associazione apartitica, aconfessionale e senza fini di lucro e da allora si sostiene con il contributo dei volontari che prestano la loro opera gratuitamente per soccorrere ed aiutare chi ha bisogno. Essa non vuole sostituirsi alle strutture sanitarie pubbliche ma vuole esserne un valido collaboratore. L’esperienza della nostra Associazione di volontariato è nata grazie ad un ristretto gruppo di persone che, agli inizi degli anni 80, ha avuto il desiderio di dare una risposta ai bisogni presenti sul territorio. Questo gruppo, che faceva parte di un’associazione di radioamatori, ha ravvisato la necessità di dare un’assistenza sanitaria adeguata alle manifestazioni sportive che si svolgevano nel nostro comprensorio, presenziando con personale formato e competente che potesse intervenire tempestivamente in caso di infortunio. Spinti da questa motivazione e dall’entusiasmo che questa idea potesse svilupparsi in un’esperienza costruttiva e gratificante, queste persone hanno chiesto aiuto a medici ed operatori della sanità, che li hanno formati; si sono rivolti ad altre associazioni che già si occupavano di questi servizi per avere sostegni materiali e suggerimenti operativi ed  hanno iniziato a fornire i primi servizi utilizzando mezzi propri ed autofinanziandosi. Infatti il primo mezzo usato era il furgone di un volontario dentro il quale era stata sistemata una barella artigianale (le normative di sicurezza attuali erano di là da venire). Quasi subito si è evidenziata l’esigenza e quindi il bisogno, soprattutto nel fine settimana, di implementare un servizio di trasporto infermi con personale avente la capacità di guidare un’ambulanza che potesse coadiuvare il personale sanitario dell’ente pubblico nelle missioni di emergenza e di trasporto ordinario. Con il loro lavoro e grandi sacrifici sono riusciti ad acquistare la prima ambulanza (usata); momento di grande gratificazione per i volontari poiché erano riusciti ad ottenere lo strumento essenziale per l’attività. Con gli anni i bisogni del territorio sono aumentati e l’attività si è allargata ad altri settori come la protezione civile, il trasporto di emodializzati, la ricerca di persone disperse con unità cinofile, assistenza a manifestazioni popolari e religiose, il tutto preservando l’ampliamento dell’attività rivolta verso gli anziani non autosufficienti tramite accordi e/o convenzioni/appalti con amministrazioni comunali e Case di riposo pubbliche e private. Nel biennio 2000/2001 tutte le Pubbliche Assistenze, Croce Rossa e Misericordia della Provincia di Ravenna si sono accordate per giungere ad una gestione centralizzata di tutti i trasporti interospedalieri, che in precedenza erano di specifica competenza Asl rivolgendo particolare attenzione al miglioramento della qualità dei servizi. Tutto questo ha comportato una rivoluzione nella gestione dei servizi che attualmente vengono smistati da un’unica centrale operativa, e distribuiti alle varie Associazioni in base alla disponibilità degli equipaggi. Oggi rappresentiamo una realtà consolidata che svolge oltre 11000 trasporti all’anno (VEDI DATI ATTIVITA') sia a pagamento che in convenzione ASL (in casi particolari anche gratuitamente).